it gb fr de
Martinelli MiniPipistrello Tavolo LED 9W Testa di Moro

MiniPipistrello Tavolo LED 9W Testa di Moro


647,82 € -181,39 € (-28%) 466,43 NEW Pronta Consegna

VERSIONE MINI DELLA FAMOSA LAMPADAPIPISTRELLO DISEGNATA DA GAE AULENTI NEL 1965. LAMPADA DA TAVOLO A LUCE DIFFUSA STRUTTURA IN ACCIAIO INOX, BASE E POMELLO IN ALLUMINIO VERNICIATO NEL COLORE BIANCO E TESTA DI MORO. LA FORMA SFUGGENTE DELLA BASE CONICA SI SVILUPPA VERSO L’ALTO ALLARGANDOSI NELLE NERVATURE DEL DIFFUSORE COME LO SPIEGARSI DELLA ALI DI UN PIPISTRELLO. APPOGGIATA SU UN TAVOLO QUESTA LAMPADA CARATTERIZZA CON LA SUA FORZA ESPRESSIVA OGNI TIPO DI AMBIENTE.

Spedizione gratuita in Italia

Tutti i prezzi sono IVA inclusa. Nei Paesi in cui non è applicabile questa tassa, il prezzo sarà calcolato automaticamente durante la conferma del pagamento

VERSIONE MINI DELLA FAMOSA LAMPADAPIPISTRELLO DISEGNATA DA GAE AULENTI NEL 1965. LAMPADA DA TAVOLO A LUCE DIFFUSA STRUTTURA IN ACCIAIO INOX, BASE E POMELLO IN ALLUMINIO VERNICIATO NEL COLORE BIANCO E TESTA DI MORO. LA FORMA SFUGGENTE DELLA BASE CONICA SI SVILUPPA VERSO L’ALTO ALLARGANDOSI NELLE NERVATURE DEL DIFFUSORE COME LO SPIEGARSI DELLA ALI DI UN PIPISTRELLO. APPOGGIATA SU UN TAVOLO QUESTA LAMPADA CARATTERIZZA CON LA SUA FORZA ESPRESSIVA OGNI TIPO DI AMBIENTE.

CODICE FORNITORE: 620/J/MA
TIPOLOGIA: Tavolo
STILE: Moderno
COLORE: Testa di Moro
Ambienti: Ufficio Soggiorno Camera da Letto
DIMENSIONE: h.35cm - diam.27cm
LAMPADINA INCLUSA: SI
ATTACCO LAMPADINA: LED
NUMERO LAMPADINE: 1
MAX POTENZA LAMPADINA: 9W 700lm
DIMMERABILE LAMPADINA: NO
DIMMER PRESENTE: NO

Gae Aulenti

Gae Aulenti si laurea in Architettura nel 1953 presso il Politecnico di Milano, entra nel movimento del Neoliberty che recupera i valori architettonici del passato, collabora  tra il 1955 e il 1965 con Casabella ed è assistente presso la Facoltà di Architettura a Venezia.

Nel 1965 disegna “Pipistrello” per il negozio di Parigi della Olivetti, da questa collaborazione nascono altri importanti progetti come quello con Gianni Agnelli per cui ristruttura l’appartamento in Brera.
Gli anni ’70 la vedono proiettarsi nel panorama internazionale soprattutto negli Stati Uniti, mentre nel decennio successivo diviene presidente dell’Accademia di Brera.
La sua filosofia progettuale nasceva dalla stretta influenza tra spazio urbano e architettura in quanto l’una nasceva dall’altro.

Meravigliosi sono i progetti dell’allestimento del Museo d’Orsay a Parigi e del Museo Nazionale d’Arte Moderna presso il Centre Georges Pompidou.

Martinelli Luce

    Martinelli Luce nasce nel 1950 dall’intuizione di Elio Martinelli di voler progettare e costruire le lampade per gli esercizi commerciali che progettava.     Le lampade prodotte da Martinelli Luce si contraddistinguono per l’originalita’ e la pulizia del design, negli anni l’azienda ha dato vita alle più importanti ed iconiche forme del disegno industriale italiano, facendo proprio il principio di utilizzare i materiali più innovativi evidenziandone le caratteristiche intrinseche.     Firme prestigiose, da Gae Aulenti a Marc Sadler, hanno arricchito negli anni la produzione , Pipistrello, Foglia, Bolla, le più recenti Profiterolle, Cobra, Colibrì sono tra alcuni “nomi” della produzione che comunque continua ad annoverare un buon numero di prodotti storici degli anni ’60 e ’70, quasi fosse una sorta di azienda curatrice della nostra recente memoria storica.





Coupon
NOVEMBRE17
Dal 02-11-2017
al 23-11-2017
scrivi NOVEMBRE17
per uno sconto del 5%
PI 00293380101 R.E.A. 123153 Capitale Sociale i.v. 47.516 €